28 Novembre 2022
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Prima vittoria in campionato a Case Rosse

28-11-2021 14:54 - PROMOZIONE
Prima vittoria in campionato per il Guidonia, a Case Rosse, per 0-2. Dopo la precedente sfida in Coppa Italia, vinta ai rigori, si conferma quindi uno stadio fortunato quello del Setteville.

La gara inizia con una conclusione alta, da buona posizione, di Neroni, al 6'. All'11' vari tentativi della squadra ospite, con due tiri rimpallati dalla difesa della squadra di casa. Per il resto partita equilibrata, col campo pesantissimo, ricordiamo in erba naturale e pioggia dei giorni scorsi.

Nella ripresa il Guidonia trova subito lo sbocco vincente. Un' azione rocambolesca con due grandi parate del portiere avversario e poi conclusione vincente di Fabiani, al 2'. Al 16' Neroni davanti al portiere potrebbe servire Cioffi, ma tira al lato. Un minuto dopo però, su inserimento, si riscatta siglando il raddoppio. L'attaccante del Setteville Picistrelli per esclamazione blasfema si fa espellere al 18' mettendo in difficoltà la sua squadra. Il Guidonia rischia qualcosa di troppo nel finale, ma amministra il vantaggio, per i tre punti finali.

SETTEVILLE-GUIDONIA 0-2

(nona giornata del campionato di Promozione 2021/2022 – domenica 28 novembre 2021)

Setteville: Antonini, Marullo, Iannilli, Giusti, Garritano, La Prova, Timpano, Petrucci (30' pt Scuotto), Picistrelli, De Angelis (32' st Golia S.), Opre (32' st Golia S.). A disp.: D'Angeli, Petruccioli, Di Giosia, Nargiso, De Dominicis, Scalise. All.: Di Vico.

Guidonia: Morgante, Deodati M., Montanari, Fenili, Fabiani, Ciampini, Neroni (33' st Parisi), De Santis, Cioffi, Achilli (38' st Procaccianti), Cecchini (42' st Callegari). A disp.: D'Ippolito, Cacchioni, Di Renzo, Stella, Maietta. All.: Mariani.

Arbitro: D'Amico di Frosinone.

Marcatori: 2' st Fabiani (Gui), 19' st Neroni (Gui).

Note: espulso Picistrelli (Set) al 21' st per proteste. Ammoniti Cioffi (Gui), Deodati M. (Gui), Fenili (Gui), Fabiani (Gui). Recuperi: un minuto per primo tempo, cinque per il secondo.


Fonte: Giulio Dionisi

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie