20 Settembre 2021

Lolli, il centrocampista completo

LA SQUADRA DELLA NOSTRA STORIA
scritto da il 25-07-2021 20:16
Alessandro Lolli con la maglia del Guidonia nel 2012
Un contrasto con Lolli
Lolli imposta a centrocampo
Centrocampista di quantità e qualità, questo era Alessandro Lolli. Un giocatore capace di interrompere il gioco avversario con anticipi, scivolate e interventi aerei e allo stesso tempo di impostare l'azione e di andare a concludere. Insomma, un giocatore completo. Inoltre Lolli era anche un uomo spogliatoio, uno di quelli che teneva alto il morale della squadra e quando serviva era in grado di indirizzare la strada per i più giovani. Ha dato tutto, nelle oltre 100 partite che ha giocato con il Guidonia. La sua esperienza in giallorossoblù si è divisa in tre parti: nella prima, esaltante, ha dato il meglio nel campionato di Serie D diventando protagonista in club che si stava facendo conoscere in tutta Italia. Nella seconda, sempre in Serie D, ha condotto la squadra in un campionato duro, culminato con un atroce retrocessione ai playoff. Tornato qualche anno più tardi, con la squadra in Eccellenza, è riuscito a ricostruire prima un gruppo capace di conquistare ben 40 punti nel girone di ritorno del 2011/2012 e successivamente a tenere in piedi la baracca fino ad un infortunio che di fatto ha compromesso anche le stagioni successive. Ha dato tutto per questa maglia, anche le gambe.
Ricordiamo tre grandi partite con Lolli protagonista: la vittoria nei confronti dell'Aprilia del 2006 con Sandro Pochesci in panchina e con un suo assist decisivo, il blitz a Viterbo nel 2010 tra l'altro in casa dell'altra grande squadra della sua carriera e una goleada contro il Corneto Tarquinia nel 2012.


Realizzazione siti web www.sitoper.it