30 Novembre 2021

Il sinistro di Simone Festa

LA SQUADRA DELLA NOSTRA STORIA
scritto da il 20-10-2021 16:44
Simone Festa con la fascia da capitano
Festa saluta il suo pubblico
Festa con la sciarpa del Guidonia
E' entrato nel club dei centenari Simone Festa, dando il massimo in ogni partita con la maglia del Guidonia. Esterno, capace di giocare sia alto (soprattutto all'inizio della sua carriera) che basso, dotato di un sinistro micidiale e perfetto anche da difensore centrale. Classe 1990, per lui un debutto difficile con la casacca giallorossoblù nel campionato interregionale. Due stagioni di gloria in Serie D, quelle del 2008/2009 e 2009/2010 concluse con una salvezza insperata dopo un inizio traumatico nel primo anno e uno straordinario secondo posto in quello successivo.

“Ci sono tantissimi momenti che porto nel cuore, sia belli che brutti. Momenti che partono dai tempi del settore giovanile, che mi fanno venire la pelle d'oca al solo pensiero, ma non posso non citarne alcuni. Uno su tutti il primo gol in Serie D, nel 2009, con la maglia del mio Guidonia in casa della capolista Gavorrano, un momento emozionante condiviso con i miei compagni e i miei genitori giunti fino a lì, per seguirmi. Un altro che non posso tralasciare è la prima partita con la fascia da capitano, ma quello più grande e significativo è sicuramente il giorno in cui ho giocato insieme ai miei due fratelli minori Massimiliano e Lorenzo, durante la partita di Promozione, Guidonia-Spes Poggio Fidoni, con i miei genitori e mia moglie in tribuna, è stato davvero un bel momento”, così Festa in una intervista rilasciata a “Il Supporter”.

Sì, perché Festa ha respirato l'aria del Paradiso e quella dell'Inferno, cioè è passato dalla Serie D alla Promozione quando è tornato a Guidonia a distanza di anni, in un freddo inverno del 2016. Da quel giorno altre annata complicate, con l'obiettivo di tenere il club nel calcio regionale sempre raggiunto, anche con play out temibili. Dicevamo del mancino, che gol realizzato in un pomeriggio autunnale a Subiaco, una punizione da poco oltre il centrocampo che ha sorpreso il portiere sublacense. Poi assist memorabili, chiusure all'ultimo minuto, diagonali perfette, gare giocate da infortunato e consigli ai giocatori più giovani. Uno splendido ricordo la premiazione per le 100 partite ufficiali con la maglia del Guidonia, tutte disputate con una passione infinita.
video
Il gol in quel di Bagno di Gavorrano
Nel campionato di Serie D 2009/2010 il Guidonia espugna il difficile campo della capolista. A Bagno di Gavorrano la squadra di Ferretti batte per 2-0 i padroni di casa. A segno Simone Festa con un bellissimo gol, il tiro di sinistro parte da fuori area e conclude il suo percorso in fondo alla rete nonostante il volo del portiere avversario.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie