25 Ottobre 2021
blog

A Viterbo è grande Guidonia sotto la pioggia

LE GRANDI PARTITE
scritto da il 29-11-2020 18:28
La squadra esulta dopo il gol del vantaggio realizzato da Cascini
"Stendere il fanalino di coda del Guidonia", secondo L'Opinione era l'obiettivo della giornata
Il 28 novembre del 2010 il destino del Guidonia sembrava segnato. La squadra giallorossoblù si presentava a Viterbo all'ultimo posto della graduatoria del campionato di Serie D e immaginare un successo in casa della terza forza del torneo, la Viterbese, era un'utopia. Tanto più che il quotidiano “L'Opinione” titolava quel giorno: “Un solo obiettivo per Puccica e i suoi: stendere il fanalino di coda Guidonia”. Viterbese che era partita molto forte nel campionato 2010/2011, ma che era reduce da cinque pareggi consecutivi. Tuttavia i gialloblù erano ancora imbattuti e immaginare una sconfitta in casa contro il Guidonia era veramente difficile. Tutte e due le squadre presentavano ex importanti: da una parte Ciafrei, dall'altra Lolli che con la Viterbese ha scritto pagine importanti ed è ancora ricordato con piacere.
Pioveva quel giorno al “Rocchi” e fino all'ultimo rimase in dubbio la disputa della partita. Il Guidonia iniziò bene la partita, sfiorando più volte il vantaggio fino a trovarlo al 23' con una splendida punizione dalla distanza di Cascini. Tutti si aspettavano la reazione dei padroni di casa, ma al 33' un autogol di Testa portò il Guidonia al doppio vantaggio. E come se non bastasse, una Viterbese molto nervosa restò addirittura in dieci per l'espulsione dello stesso Testa. Nel secondo tempo i padroni di casa provarono in tutti i modi a rientrare in partita ed Esposito al 26' riuscì a trovare la rete della speranza con un tiro da fuori. Il Guidonia non si preoccupò più di tanto e in contropiede con Pangrazi si rese ancora pericoloso. Il portiere Leacche non corse altri pericoli particolari ed il Guidonia riuscì a trovare una vittoria di prestigio. Ecco l'undici giallorossoblù con le due sostituzioni, la squadra in campo con il 3-5-2 tanto a caro al tecnico Luigi Alvardi: Leacche; Brunetti (16' st Fiorentini), Capone, Bangrazi; Renelli, Cascini, Tamalio, Lolli, Carletti; Cini, Mereu (21' st Pangrazi).

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
Utilizziamo i cookies
Questo sito utilizza cookie propri al fine di migliorare il funzionamento e monitorare le prestazioni del sito web e/o cookie derivati da strumenti esterni che consentono di inviare messaggi pubblicitari in linea con le tue preferenze, come dettagliato nella Cookie Policy. Per continuare è necessario autorizzare i nostri cookie. Cliccando sul pulsante ACCONSENTO, acconsenti all'uso dei cookie. Ignorando questo banner e navigando il sito acconsenti all'uso dei cookie.
Cookie Policy - Privacy Policy
Accetta i cookies necessari