13 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Vittoria a Subiaco, play out contro lo Spes Poggio Fidoni

06-05-2018 16:42 - PROMOZIONE
Ingresso delle due squadre sul campo di Subiaco
Saranno i play out ad esprimere il giudizio sulla nostra stagione. Il Guidonia affronterà lo Spes Poggio Fidoni in casa domenica 13 maggio. In caso di parità al 90esimo minuto si disputeranno i tempi supplementari. In caso di ulteriore parità, salvezza al Guidonia per il miglior piazzamento in classifica nella stagione regolare. Dopo aver girato a 14 punti alla fine del girone d´andata, il Guidonia ha collezionato 28 punti nel ritorno (quinto posto come rendimento). Anche lo Spes Poggio Fidoni è lanciatissimo con 9 punti conquistati nelle ultime 5 partite. Servirà tutto il calore dei nostri sostenitori per restare in Promozione, una base per continuare a crescere. Non sottovalutiamo, infatti, il lavoro compiuto quest´anno dal Guidonia che ha praticamente giocato in trasferta tutte le partite del campionato.

VIS SUBIACO-GUIDONIA 0-2

(34esima giornata del campionato di Promozione 2017/2018)

Vis Subiaco: Ludovici, Stante (25´ st Quasi), Nardi (27´ st Gagliardi), Molinari, Fenili, Scorpio (33´ st Sugamosto), Basilico, Di Feo, Trombetta F., Salvatori, Ciaffi (22´ st Troja). A disp.: Palladino, Tocca, Trombetta A. All.: Orati.
Guidonia: Maiellaro, Macciocchi Al., Narcisi, Pasquetto, Festa, Massi (42´ st Loiodice), Paolillo, Ciaraglia (32´ st Elasri), Casalenuovo (8´ st Lori), Toncelli (39´ st Luciani), Lanatà. A disp.: Donelli, Alessandrini, Talone. All.: Alberghini R.
Arbitro: Bellucci di Roma 1.
Marcatori: 7´ st Massi (Gui), 37´ st Narcisi (Gui).
Note: ammoniti Narcisi (Gui) e Di Feo (Sub). Spettatori 100 circa.

SUBIACO (Rm) – La vittoria a Subiaco nell´ultima giornata di campionato serve al Guidonia per andare a disputare i play out come miglior classificata e quindi in casa contro lo Spes Poggio Fidoni. La salvezza dovrà passare per la terribile lotteria, per la terza volta negli ultimi quattro anni.
L´ultimo atto della stagione regolare viene interpretato benissimo dalla squadra di Roberto Alberghini che domina fin dai primi minuti la sfida. Una punizione di Festa a lato di poco è il primo brivido. A seguire un tiro cross di Toncelli sul quale Casalenuovo si presenta in leggero ritardo all´appuntamento con il pallone. Sul cross di Paolillo è Toncelli a chiudere fuori di un niente. Dall´angolo di Casalenuovo ancora Narcisi di testa manda fuori. Pericolosa la Vis Subiaco con il tiro a scendere di Basilico toccato da Maiellaro quel tanto che basta per mandare il pallone sulla traversa. Reazione del Guidonia con la traversa di testa colpita da Toncelli, poco dopo Ludovici anticipa lo stesso Toncelli. Il secondo tempo inizia con la punizione alta di poco di Narcisi. Al 7´ Massi sblocca la contesa, dribbling al limite dell´area e palla all´angolino. Poco dopo altro montante colpito dal Guidonia con la conclusione a giro di Lanatà deviata sul palo da Ludovici. Poco dopo anche Festa sfiora l´incrocio. Giochi chiusi con il colpo di testa di Narcisi sull´angolo battuto da Lanatà. Per il Guidonia un´altra settimana di duro lavoro prima dei play out da disputare in casa contro lo Spes Poggio Fidoni.


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it