04 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Un romanzo al "Fiorentini", Pro Roma che vince 5-4

29-04-2018 18:36 - PROMOZIONE
Una delle più belle partite degli ultimi anni finisce con la vittoria del Pro Roma nei confronti del Guidonia, con il risultato finale di 4-5. Una punizione meravigliosa di Persia (molto contestata perché fischiata per via di uno strattonamento reciproco tra Pasquetto ed il giocatore avversario) vanifica la grande rimonta compiuta dalla squadra del mister Roberto Alberghini. La salvezza senza passare per i play out è ancora possibile. All´ultima giornata a Subiaco è importante vincere per ascoltare alla radio i risultati delle altre partite. Noi, comunque, sempre a testa alta.

GUIDONIA-PRO ROMA 4-5

(33esima giornata del campionato di Promozione 2017/2018)

Guidonia: Maiellaro, Talone (39´ pt Lori), Festa, Narcisi (13´ st Paolillo), Pasquetto, Massi, Macciocchi Al., Luciani, Toncelli, Graziano (33´ st Ciaraglia), Lanatà (19´ st Pasciucco). A disp.: Di Maulo, Alberghini An., Loiodice. All.: Alberghini R.
Pro Roma: Beccaceci, Ulisse (1´ st Luttazzi), Fiacco, Cesaretti, Talone, Cornacchia, Rodolfi (45´ st Fiorini), Ferramini, Santini, Pascucci (1´ st Persia), Luzi (22´ st Stefanelli) (33´ st Svezia). A disp.: Colantoni, Coluzza. All.: Damiani.
Arbitro: Giudice di Frosinone.
Marcatori: 7´ pt Santini (Pro), 28´ pt Santini (Pro), 33´ pt Ulisse (Pro), 2´ st Toncelli (Gui), 9´ st Luzi (Pro), 30´ st Pasciucco (Gui), 32´ st Massi (Gui), 39´ st Massi (Gui), 45´ st Persia (Pro).
Note: espulso dalla panchina Alberghini An. (Gui) per proteste al 46´ st. Ammoniti Ciaraglia (Gui), Cesaretti (Pro). Spettatori 300 circa. Recuperi: 2´ per il primo tempo e 7´ per il secondo.

MONTECELIO (Rm) – Un campionato sempre più in salita per il Guidonia che si dimostra capace di grandi imprese anche contro il Pro Roma, ma viene beffato proprio sul più bello. Un film già visto in questo torneo e non solo. Il grande cuore che porta ad una rimonta di tre reti nei confronti di una delle compagini più forti del campionato non basta. Una punizione molto dubbia per uno strattonamento al limite dell´area tra Pasquetto e un attaccante avversario sancisce la vittoria del Pro Roma proprio all´ultimo minuto.
L´inizio degli ospiti è da grande squadra e dopo appena 7 minuti Santini realizza di testa il vantaggio della sua squadra. La reazione del Guidonia è in un fendente di Pasquetto che sfiora il palo. Al 28´ il raddoppio del Pro Roma: cross di Pascucci e ancora girata di Santini. Neanche il tempo di organizzarsi ed i romani vanno sul triplo vantaggio con la serpentina di Ulisse conclusa con un tiro preciso. Il Guidonia non si abbatte e Luciani chiama Beccaceci alla deviazione sulla traversa con un volo da campione e una parata con la mano di richiamo. Anche Toncelli si rende pericoloso su punizione, anche in questo caso la palla esce di poco.
La ripresa parte con un Guidonia arrembante e Toncelli in mischia trova la rete che accorcia le distanze. Luzi, dalla parte opposta, si invola in contropiede, vedo il tiro a colpo sicuro deviato sulla linea da Narcisi e ancora l´attaccante con un pallonetto preciso cala il poker. Sembra finita, non per il Guidonia. Dall´angolo di Graziano la testa di Pasciucco vale la girata sotto l´incrocio dei pali. Poi sale in cattedra Massi che si prende la squadra sulle spalle con una doppietta: colpo di testa sulla punizione di Luciani e deviazione sul passaggio rasoterra di Ciaraglia. Al 90´ la punizione contestata in favore della Pro Roma, batte Persia che trova magistralmente l´angolo più lontano. Il Guidonia ha la forza per attaccare ancora e nel recupero Massi di testa sfiora ancora la rete.
Guidonia che esce tra gli applausi, per la salvezza diretta sarà necessario battere la Vis Subiaco all´ultima giornata (domenica 6 maggio) e ascoltare i risultati provenienti dagli altri campi.


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it