26 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Sostanza e sacrificio, il Guidonia vince al Salaria Sport Village

28-10-2018 17:46 - PROMOZIONE
A tratti il diluvio nella prima frazione al Salaria Sport Village
Prima vittoria in trasferta per il Guidonia che si impone per 2-0 in casa del Settebagni all'interno del “Salaria Sport Village”. Partita difficile per gli uomini di Antognetti, ma grande concentrazione con l'obiettivo di portare a casa tre punti di fondamentale importanza per la classifica.
Mercoledì l'appuntamento della Coppa Italia contro il Palestrina, domenica la sfida contro il Vicovaro. Poi Tivoli e di nuovo Palestrina per il ritorno dei 16esimi di finale della coppa. Un ciclo di quattro sfide contro grandi avversari.

SETTEBAGNI-GUIDONIA 0-2

(nona giornata del campionato di Promozione 2018/2019 – domenica 28 ottobre 2018)

Settebagni: Raganucci, Fia, Proietti (25' st Tafuro), Guido, Morfini, Dominici, Tangri, Casini, Belli (33' st Muscuso), Diaco (11' st Occhipinti), Rafalini (33' st Lanatà). A disp.: Mercurio, Palavati, Rosicarelli, Muscuso, Canducci. All.: Argento.
Guidonia: Diofebi, Talone, Festa S., Festa M., De Santis, Marroni, Lori (42' st Evangelista), Ciaraglia, Toncelli, Berardi, De Angelis (25' st Kwiatkowski). A disp.: Donelli, Cicinelli, Franceschi, Castaldi, Graziano, Casalenuovo. All.: Antognetti.
Arbitro: Di Giuseppe di Frosinone.
Marcatori: 8' st Toncelli (Gui), 32' st Kwiatkowski (Gui).
Note: espulso Fia (Set) al 12' st per doppia ammonizione. Ammoniti Guido (Set), Festa S. (Gui) e Kwiatkowski (Gui).

Il Guidonia sbanca il “Salaria Sport Village” con una prestazione di sostanza e sacrificio.
Inizio di studio della gara e al 20' una punizione di Simone Festa viene bloccata in due tempi da Raganucci, con Toncelli in agguato e pronto a segnare.
Sono i padroni di casa a fare la partita nella prima frazione e solo un salvataggio di Talone sulla linea della porta sul tentativo di Rafalini ed un palo di Tangri evitano il vantaggio del Settebagni. La squadra di casa attacca anche nella ripresa e Fia non inquadra lo specchio all'altezza dell'area piccola.
Il Guidonia sblocca al match all'ottavo minuto: punizione di Festa, respinta di Raganucci e tap-in di Toncelli in acrobazia. Reazione immediata dei ragazzi di Argento: Dominici si ritrova il pallone del pareggio ma calcia clamorosamente a lato.
Settebagni che resta in dieci per il rosso a Fia per doppia ammonizione con il fallo su Lori lanciato a rete. In superiorità numerica il Guidonia riesce a gestire meglio il possesso del pallone.
Toncelli ha due occasioni per raddoppiare, ma sulla prima è bravo Raganucci a mandare in corner e sulla seconda la sfera termina alta dopo una bella discesa di De Angelis.
Il colpo del ko è del giovane polacco Kwiatkowski che raccoglie da Toncelli e batte il portiere da due passi, inutile il tentativo del portiere di deviare la sfera. Per il giovane calciatore classe 2000 è il primo gol con la maglia della prima squadra.
Nel finale Diofebi blinda il risultato con due ottimi interventi. E' la vittoria che permette al Guidonia di guadagnare posizioni in classifica.


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it