05 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

A Cave l'unico guizzo è di Casalenuovo, Palestrina superiore

02-11-2018 13:18 - PROMOZIONE
E' andata male l'andata dei 16esimi di finale della Coppa Italia di Promozione. A Cave netta affermazione per 6-1 del Palestrina. Il ritorno al “Fiorentini” di Montecelio mercoledì 14 novembre. In questa fase della stagione testa e cuore del Guidonia sono rivolti al campionato dove, dopo la bella vittoria di domenica contro il Settebagni, ci sono di fronte due sfide ad alta tensione contro Vicovaro e Tivoli.

PALESTRINA-GUIDONIA 6-1

(andata dei 16esimi di finale della Coppa Italia di Promozione 2018/2019 – mercoledì 31 ottobre 2018)

Palestrina: Marini, Petroni, Rafael, Cristofari, Marini M. (1' st Antinori), Gaston, Crisofari A. (18' st Rossi), Cangiano R., Compagnone (1' st Mattogno), Oscar (5' st Proietti), Brian (20' st Ceccarelli). A disp.: Cantone, Thiago, Tajani. All.: Cangiano S.
Guidonia: Diofebi, Talone, Festa S. (22' st De Santis), De Angelis (1' st Franceschi), Cicinelli, Ciaraglia, Evangelista, Castaldi (18' st Marroni), Casalenuovo (27' st Lori), Graziano, Kwiatkowski (20' st Toncelli). A disp.: Donelli, Festa M. All.: Antognetti.
Marcatori: 7' pt Brian (Pal), 26' st Brian (Pal), 33' pt Compagnone (Pal), 35' pt Cangiano R. (Pal), 2' st Casalenuovo (Gui), 4' st Antinori (Pal), 48' st Ceccarelli (Pal).

Il 6-1 per il Palestrina nell'andata dei 16esimi di finale della Coppa Italia di Promozione rappresenta forse un risultato troppo pesante per il Guidonia, comunque volenteroso e più volte pericoloso, ma rispecchia la forza della truppa di Cangiano che sinceramente è di un altro pianeta per questa categoria.
Iniziano forte i padroni di casa che segnano 4 volte nel giro di 35 minuti: due volte Brian (nella prima approfitta di un rimbalzo favorevole e nella seconda di un passaggio di Oscar), Compagnone (a porta vuota dopo il servizio di Cangiano junior) e Cangiano junior (di testa sul cross di Oscar). Nel mezzo una traversa di Gaston e una grande parata di Diofebi su Cangiano. Al 42' il Guidonia pericoloso con una grande giocata di Kwiatkowski per Casalenuovo che conclude di potenza, ma Marini è un gatto e blocca la sfera. Dalla parte opposta bravo Diofebi ad opporsi su Oscar all'altezza del primo palo.
Il secondo tempo inizia con la rete di Casalenuovo che si inserisce bene e sfrutta una sponda di Kwiatkowski mandando la sfera all'angolino. Il neo entrato Antonori ristabilisce subito le distanze, difesa del Guidonia ferma dall'angolo e palla in rete. Non accade più nulla fino al 36' quando Marini esce bene e con un altro scatto felino nega la rete a Toncelli. Nel recupero il sesto gol del Palestrina: Ceccarelli stacca più in alto di tutti dall'angolo e mette in rete.
Da segnalare l'esordio di Franceschi al centro della difesa nel secondo tempo per il Guidonia.


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it