12 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Il Guidonia ferma il Sant'Angelo Romano

06-02-2020 01:18 - PROMOZIONE
Il Guidonia torna a muovere la classifica costringendo al pareggio il Sant'Angelo Romano, sorpassato in vetta dal La Rustica. Buona prestazione di squadra per i ragazzi del tecnico Gabriele Di Donato che vanno vicini al colpo grosso. Domenica trasferta nella tana dello Zena.

GUIDONIA-SANT'ANGELO ROMANO 1-1

(21esima giornata del campionato di Promozione 2019/2020 – domenica 2 febbraio 2020)

Guidonia: D'Ippolito, Mattia, Madia, Grosso (40' st Niro), Mirra, Terracina, De Santis (14' st Alberghini), Giovannangelo, Kwiatkowski, De La Vallèe (44' st Brocchieri), Berardi. A disp.: Pierangeli, Barboni, Maretto, Annarumi, Rosati. All.: Di Donato.

Sant'Angelo Romano: Haimana, Ceccarelli (23' st Cicchinelli), Tranquilli, Ciaraglia, Mori, Asci, Brighi, Gonnella (8' st Della Porta), Trenta, Fiorentini (40' st Rossi), Scepi (23' st Fieni). A disp.: Maroncelli, La Vecchia, Maturi, Vigiani, De Nigris. All.: Lucani.

Arbitro: Bartucci di Roma 2.

Marcatori: 34' st Mattia (Gui), 37' st Fiorentini (Sar).

Note: espulso Ciaraglia (Sar) al 34' st per doppia ammonizione. Ammoniti Asci (Sar), Trenta (Sar), Cicchinelli (Sar), De La Vallèe (Gui).

Il Guidonia blocca il Sant'Angelo Romano che perde il primato in favore del La Rustica. Oltre 100 spettatori al “Fiorentini” di Montecelio e Sant'Angelo Romano subito all'attacco nel primo tempo. L'occasione più importante vede Trenta concludere sul primo palo con il pallone che passa tra una selva di gambe, ma D'Ippolito si dimostra pronto alla parata bassa. Dalla parte opposta è De La Vallèe il più pericoloso provando più volte la conclusione e sfiorando il montante.
Nella ripresa non cambia l'inerzia del match. Il Sant'Angelo Romano aumenta la pressione e D'Ippolito deve deviare in angolo di piede sempre su Trenta. L'ex della partita, il giovanissimo Ciaraglia, viene espulso per doppia ammonizione e sulla punizione per il Guidonia battuta da De La Vallèe c'è la spizzata decisiva di Berardi per Mattia che segna a porta vuota. Il Sant'Angelo Romano protesta per la presunta posizione di fuorigioco del marcatore. Il vantaggio dura poco perché tre minuti più tardi, al 37', Fiorentini insacca all'altezza del secondo palo su azione d'angolo. Qui protesta il Guidonia per la spinta subita da Berardi. Finisce 1-1 con contestazioni su entrambe le reti.
Il Sant'Angelo Romano è ora secondo e spera di recuperare forze fresche per il rush finale.
Il Guidonia muove la classifica, ma deve tornare al più presto alla vittoria per alimentare i sogni salvezza.



Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it