30 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Il Certosa si inchina di fronte al Guidonia

01-12-2019 17:06 - PROMOZIONE
L'esultanza dopo il secondo gol di Terracina
Terza trasferta positiva consecutiva per il Guidonia che batte il Certosa e prende quota in classifica distanziando le ultime posizioni. Nel finale esordi anche per Annarumi e Brocchieri. Prossimo turno in casa contro il Passo Corese, ma il mister Di Donato sta già pensando alla formazione considerando assenze pesanti anche per le prossime squalifiche. La squadra continua a crescere lanciando buoni segnali.

CERTOSA-GUIDONIA 0-2

(13esima giornata del campionato di Promozione 2018/2019 – domenica 1 dicembre 2019)

Certosa: Tanturri, Minelli, Toti, Fioretti (20' st Volanti), Ghinassi, De Luca, Marzucchini (20' st Parisi), Borrelli, Bonini (9' st Colagrossi), Di Mambro (31' pt De Luca), Oliverio (30' st Coico). A disp.: Muzi, Santi, Ciambellari, Porfiri, Santi. All.: Torretti.
Guidonia: D'Ippolito, De Santis, Ayoub, Grosso, Terracina, Giovannangelo, Berardi, Moscatelli (47' st Annarumi), Kwiatkowski, De La Vallèe (46' st Rosati), Alberghini (44' st Brocchieri). A disp.: Mascoli, Franceschi, Di Bari, Barboni, Popa, Evangelista. All.: Di Donato.
Arbitro: Stramazzo di Latina.
Marcatori: 5' pt De La Vallèe (Gui), 13' st Terracina (Gui).
Note: espulso Ayoub (Gui) al 37' pt per doppia ammonizione. Ammoniti Ayoub (Gui), Minelli (Cer), Fioretti (Cer), De Santis (Gui).

ROMA – Il Guidonia torna a casa con una vittoria molto pesante ai fini della classifica. La squadra di Di Donato batte il Certosa giocando per più di un tempo con un uomo in meno.
Dopo cinque minuti gli ospiti sono già in vantaggio: bella azione corale e Berardi trova De La Vallèe che la piazza all'angolino. La reazione dei padroni di casa è violenta: D'Ippolito copre bene in uscita su Bonini e successivamente Marzucchini colpisce la traversa di testa. Dalla parte opposta Tanturri deve uscire bene di piede su Kwiatkowski. Prima dell'intervallo l'espulsione ad Ayoub per doppia ammonizione.
Nella ripresa il neo entrato Colagrossi manda a lato da buona posizione in diagonale. Il gol che stronca il Certosa al 13': angolo di De La Vallèe e perfetto stacco di testa di Terracina. Nel finale solo una conclusione debole di De Luca. Il Guidonia controlla bene ed esulta al triplice fischio finale.


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it