05 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > JUNIORES

Espugnata Valmontone, Juniores del Guidonia campione d´inverno

28-01-2018 03:03 - JUNIORES
Il centrocampista Diotallevi, suo il gol che ha deciso la partita
Il Guidonia è campione d´inverno nella categoria Juniores Regionali. La squadra di Pirri chiude in testa dopo 15 giornate, con due punti di vantaggio sul Villalba Ocres Moca e quattro sul Città di Ciampino. In tutto sono 31 i punti collezionati con 10 vittorie, un pareggio e tre sconfitte in quello che appare come il raggruppamento più equilibrato. A fare la differenza è stata la retroguardia, di gran lunga la meno battute con appena 8 reti al passivo. L´ultimo successo, di misura, contro il Valmontone ultimo ma mai domo. Sabato inizia il girone di ritorno, si gioca in casa della Tevere Roma.

VALMONTONE-GUIDONIA 0-1
(15esima giornata del campionato Juniores Regionali – sabato 27 gennaio 2018)
Valmontone: Paliciuccabriel, Boeddu, Pizzuti, Tasini, Massa, Mazzetti, Matialiae M. (28´ st Nalimadi), Pizzuti, Cianni, Mataliae A. (28´ st Nalimadi), Desideri (28´ st Valesi). A disp.: Diamante. All.: Di Lori.
Guidonia: Donelli, De Amicis (1´ st Piccioni), Zollo (34´ st Esposito), Diotallevi, De Santis, Alessandrini, Caliò (1´ st Magno), Lanna (40´ st Gjergji), Kwiatkowski, Ciaraglia, Dolciotti (1´ st Mosca). A disp.: Colaiuta, Felici. All.: Pirri.
Arbitro: Masotti di Frosinone.
Marcatore: 13´ st Diotallevi (Gui).
Note: ammoniti Massa (Val), Lanna (Gui), Mosca (Gui).

VALMONTONE (Rm) – Quinta vittoria in trasferta per il Guidonia su otto gare, la capolista espugna Valmontone e resta da sola in testa alla classifica conquistando il titolo di campione d´inverno. Approccio perfetto degli ospiti che al 2´ sono già da soli davanti alla porta con Ciaraglia, ma Paliciuccabriel esce bene e devia. Con il passare dei minuti la gara diventa sempre più equilibrata. Donelli è attento nella deviazione sul primo palo sulla punizione di Pizzuti. Il Guidonia costruisce un´altra grande opportunità quando recupera palla in attacco e con Kwiatkowski si presenta a tu per tu con Paliciuccabriel, ancora una volta bravo nella chiusura. Più facile per il numero uno di casa bloccare la punizione di Alessandrini dalla lunga distanza. Prima dell´intervallo Mazzetti scende sulla sinistra e crossa forte in mezzo, Alessandrini devia verso la propria porta e Donelli è bravo a respingere di piede. Il Guidonia cerca di accelerare le operazioni nel secondo tempo e al 13´ sblocca la partita su una palla inattiva: punizione di Ciaraglia e girata a mezz´altezza in porta di Diotallevi per il vantaggio guidoniano. La reazione del Valmontone è affidata alla punizione di Matialiae che Mazzetti manda alto. Anche Kwiatkowski dalla parte opposta alza troppo la mira su perfetto assist di Ciaraglia. Nel finale grandi spazi per il Guidonia: Paliciuccabriel salva sul colpo di testa di Diotallevi e si supera successivamente sulla conclusione ravvicinata di Piccioni, mentre Kwiatkowski di testa colpisce a botta sicura trovando la respinta di un difensore sulla linea della porta. Il Valmontone resta in partita e nel recupero sfiora il pareggio con il colpo di testa a lato di Massa sulla punizione battuta da Ovescati. Il Guidonia tira un sospiro di sollievo e torna al successo, staccando le concorrenti.



Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it