12 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Doppie sedute e domenica il primo test a Monterotondo

18-08-2016 16:25 - PROMOZIONE
Mencio corre sotto gli occhi del mister Franceschini
Nessun giorno di sosta per il Guidonia che ha un solo obiettivo in testa: presentarsi nel migliore dei modi all´appuntamento di domenica 4 settembre con la prima giornata del campionato di Promozione 2016/2017. Doppie sedute di allenamento iniziate mercoledì che proseguiranno fino a sabato. Domenica 21 agosto, alle 10, al "Pierangeli" di Monterotondo Scalo, l´amichevole contro il Real Monterotondo Scalo.
Gli eretini, promossi dopo la splendida cavalcata della scorsa stagione, disputeranno il prossimo campionato di Eccellenza e rappresentano un osso duro per i guidoniani. Due i precedenti in gare ufficiali, entrambi risalenti alla scorsa annata quando il Guidonia ha pareggiato per 1-1 la gara casalinga e ha poi vinto in trasferta per 1-0. Una curiosità: le due marcature sono state di Tiberi che anche quest´anno milita nella rosa del Guidonia.
Tutto questo rappresenta il passato. C´è una stagione da preparare nel migliore dei modi e il Guidonia contro il Real Monterotondo Scalo avrà modo soprattutto di proseguire l´inserimento dei nuovi su una base solida. In questi giorni l´allenatore Aldobrando Franceschini sta lavorando molto sulla fase tattica, sperando di riuscire a tirare fuori il meglio da ogni ragazzo. Alcuni giocatori come il difensore Tavaniello si portano dietro alcuni infortuni dalla scorsa stagione in fase di definitiva risoluzione positiva. Il calciatore sembra essersi lasciato alle spalle i problemi alla caviglia e prosegue le attività con il gruppo. A completare la rosa in questi giorni anche i due portieri della Juniores e alcuni ragazzi che faranno da spola tra la prima squadra e la Juniores stessa. Tra questi Massimiliano De Michele, attaccante classe 1998, che già nel campionato Allievi Provinciali 2014/2015 ha giocato in coppia con Tiberi e conquistando un prezioso secondo posto con promozione ai regionali della categoria. Dal suo impiego in prima squadra sono già arrivate risposte positive che potrebbero restituire alla società un giocatore di alto livello, il club non ha mai avuto dubbi sulle qualità di De Michele e spera di poter vedere presto l´esplosione del suo talento. Tra i più in forma da segnalare la facilità di corsa e sacrificio di Gianluca Mencio (l´anno scorso impiegato sia in difesa che a centrocampo), un esempio da seguire per tutti i giovani nonostante i soli 20 anni di un ragazzo di sicuro affidamento.

Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it