02 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Che rimonta sul Cantalice e che bello il gol vittoria

22-10-2019 19:52 - PROMOZIONE
L'esultanza della squadra dopo il gol vittoria contro il Cantalice
I frutti iniziano ad arrivare. Prima vittoria stagionale del Guidonia che si porta a quota sei punti in classifica generale confermando l’imbattibilità casalinga. Domenica trasferta a Fiano Romano contro l’ex allenatore Nicola Antognetti e l’esterno classe 2000 Mario Marroni. Occorre iniziare a fare punti anche lontano da casa, nonostante il valore degli avversari. Doppietta per Kwiatkowski che sala a quota quattro nella speciale classifica.

GUIDONIA-CANTALICE 3-2

(settima giornata del campionato di Promozione 2018/2019 – domenica 20 ottobre 2019)

Guidonia: D’Ippolito M., De Santis, Madia, Grosso, Mattia, Terracina, Berardi, Moscatelli (32’ st Rosati), Kwiatkowski, De La Vallèe (48’ st Ayoub), Giovannangelo (21’ st Alberghini). A disp.: Mascoli, Franceschi, Di Bari, Antonazzo, Popa. All.: Di Donato.

Cantalice: Pezzotti, D’Ippolito, Agnesi, Bengala (11’ st Njki), Panitti, Rossi (23’ st Laurenti), Agostini (9’ st Di Carlo), Santarelli (38’ st Mostarda), Camilli, Beccarini, Accardo. A disp.: Miriello, Fusacchia, Alessandrini, Chelebi. All.: Patacchiola.

Arbitro: Nuccetelli di Roma 2.

Marcatori: 15’ pt Accardo (Can), 30’ pt Kwiatkowski (Gui), 32’ pt Agostini (Can), 2’ st rig. De La Vallèe (Gui), 36’ st Kwiatkowski (Gui).

Note: ammoniti Agnese (Can), Moscatelli (Gui), Beccarini (Can).


MONTECELIO (Rm) - Il Guidonia rimonta il Cantalice nella ripresa e coglie la prima vittoria nel campionato.

A fare la differenza la determinazione dei padroni di casa che partono meglio e colpiscono il palo con Moscatelli in avvio. Al primo affondo il Cantalice passa in vantaggio con Accardo che si accentra e scarica in rete. Kwiatkowski, ben lanciato da Berardi, si avventa sul pallone e supera Pezzotti per il pareggio. Due minuti dopo Cantalice di nuovo in vantaggio: tiro-cross di Accardo che Agostini indirizza in rete. Il Cantalice sfiora il colpo del ko con Santarelli che conclude alto dall’altezza del dischetto.

Nel secondo tempo Guidonia più determinato e Kwiatkowski viene atterrato da Agnesi, rigore che De La Vallèe trasforma spiazzando il portiere. Partita equilibrata nella ripresa. Anche Grosso sfiora il colpaccio dalla distanza con un tiro che lambisce l’incrocio. Al 36’ grande ripartenza del Guidonia: Madia per De La Vallèe che scambia con Rosati che restituisce il pallone, passaggio per Kwiatkowski e ancora rete per il 3-2. Il Cantalice non ci sta e si rituffa in avanti: la spaccata di Camilli è deviata da uno strepitoso intervento di D’Ippolito che salva il risultato.



Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account