24 Gennaio 2022
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Conosciamo Filippo Paoletti, nuovo osservatore del Guidonia

01-01-2022 19:46 - PROMOZIONE
Il direttore sportivo Michele Di Rella e l'osservatore Filippo Paoletti
Abbiamo intervistato Filippo Paoletti, nuovo ingresso nella famiglia del Guidonia.

Buongiorno Filippo e benvenuto nella Città dell'Aria: c'è nella nostra comunità una certa curiosità di conoscerla in questo ruolo inedito nella storia del sodalizio.

“D'accordo. Innanzitutto grazie ed un cordiale saluto al club che mi sta ospitando. Sono veramente contento di poter far parte attiva del processo di ristrutturazione in atto a via Camarotta. Sono onorato di mettere la mia esperienza calcistica a disposizione dello storico team tiburtino. Nel privato sono un manager responsabile di un centro di telefonia ai Castelli Romani, vivo orgogliosamente nel paese d'origine della mia famiglia che è Pisoniano dove sono anche cresciuto calcisticamente”.

Come mai hai scelto il Guidonia?

“Bella domanda. Nella vita spesso si percorrono delle strade sconosciute in maniera spontanea, parafrasando è come un bambino che segue un aquilone. Così io concretizzo i miei sogni calcistici materializzandoli nel club della famiglia Bernardini. Vanto amicizie storiche nella dirigenza e sono qui per contribuire alla realizzazione di questo nuovo corso appena intrapreso. Ho accettato con entusiasmo la sfida di entrare a far parte del team di Corrado Zanchi”.

Facendo i tarocchi per il 2022, cosa prevedi?

“Nessuno ha la bacchetta magica: inutile illude con false aspettative. Veniamo da una situazione estremamente delicata dove il cambio del tecnico (Corrado Zanchi per Paolo Mariani, dovuto da esigenze personali del tecnico Mariani, ndr) ha portato all'uscita di ben 12 calciatori della prima squadra. Non ho elementi per commentare la passata gestione. Tuttavia ci siamo rimboccati le maniche e siamo totalmente immersi in questa situazione di emergenza che ci si è posta davanti. Nessuno ha perso la testa e si è provveduti ad attingere a piene mani nella formazione Under 19 di mister Danilo Corbo dove militano giocatori interessanti”.

E il calciomercato della prima squadra?

“A oggi sono stati completati cinque acquisti, ragazzi provenienti da categorie superiori, compatibili con le esigenze del club. Alla finestra potrebbero esserci altrettanti rinforzi. Attingeremo ora al mercato degli svincolati, valutando attentamente il patrimonio del settore giovanile”.

Qual è l'obiettivo principale?

“Sono due: conquistare la salvezza e mettere in vetrina i giocatori per aiutarli nel passaggio al calcio professionistico”.


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie