02 Luglio 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Porta stregata e il Salto Cicolano non perdona

29-01-2017 21:57 - PROMOZIONE
Un momento di gioco della sfida
GUIDONIA-SALTO CICOLANO 1-2

(20esima giornata del campionato Promozione 2016/2017)

Guidonia: Pagella, Oliva, Di Vincenzo, Vulpiani, Sturiale (13´ st Tiberi), Fioravanti, Alberghini, Luciani, Toncelli, Ugolini (29´ st Lori), Festa (16´ st Petrocchi). A disp.: Sciarratta, Mencio G., Talone, Papili. Dir. Acc.: Moccia (Franceschini indisponibile).
Salto Cicolano: Di Girolamo M., Tavani, Maceroni, Esposito, Franchi, Anselmi, Luzzi (38´ st Amanzi), Tempesta, Ranieri A. (30´ st Napoleone), Ranieri M., Rapetti (38´ st Anselmi M.). A disp.: Ottaviani, Leonardi, Maceroni, Di Girolamo B. All.: Senneca.
Arbitro: Bosco di Ostia.
Marcatori: 45´ pt rig. Ranieri M. (Sal), 10´ st Ranieri A. (Sal), 36´ st Tiberi (Gui).
Note: al 12´ st Di Girolamo M. (Sal) para un rigore a Vulpiani (Gui). Ammoniti Esposito (Sal), Ugolini (Gui), Maceroni (Sal). Recuperi: 1´ per il primo tempo e 4´ per il secondo.

Prima sconfitta nel 2017 per il Guidonia che cade al "Comunale" di fronte al Salto Cicolano. Partita molto sfortunata per i nostri che colpiscono due traverse e falliscono un calcio di rigore. Ovviamente sul risultato pesano anche due errori dei singoli in occasioni delle due reti degli ospiti. Grande merito al Salto Cicolano per una prestazione da squadra vera, molto corta e pratica.
Dopo 12 minuti la prima grande occasione per il Guidonia con Luciani che raccoglie un assist di Alberghini e manda a lato di poco. Passano tre minuti e Ugolini colpisce la prima traversa di giornata dal limite dell´area. Altri due giri e Festa di testa manda alto. A questo punto ci prova Toncelli dai 20 metri senza inquadrare lo specchio. Sempre pericoloso il Guidonia con il tiro-cross di Ugolini che non trova la porta. Il tentativo da calcio piazzato di Ugolini è troppo centrale e Di Girolamo è pronto. Al 41´ Festa anticipa tutti sul primo palo, ma Tavani respinge in angolo. Al primo affondo, al 45´, il Salto Cicolano passa in vantaggio: Di Vincenzo atterra Luzzi in area, comunque in una posizione poco pericolosa. Rigore evitabile. Dal dischetto Matteo Ranieri spiazza Pagella.
Il Guidonia torna in campo con la volontà di capovolgere il risultato. Una mischia porta al tiro Alberghini, ma è clamoroso il salvataggio sulla linea della porta. Al 10´ Sturiale perde una palla a centrocampo sul pressing di Anselmi, quest´ultimo lancia Andrea Ranieri che supera Pagella per il raddoppio. Rabbiosa reazione del Guidonia: Esposito atterra Alberghini. Dagli undici metri si presenta Vulpiani, ma Di Girolamo si tuffa sulla sua destra ed intercetta il tiro. Vulpiani si lancia in attacco su tutti i piazzati e su uno di questi vola nuovamente in cielo, ma la traversa respinge il suo colpo di testa. La partita si riapre quando Tiberi recupera palla in attacco e fredda Di Girolamo a nove minuti dal termine. Subito dopo Alberghini impegna Di Girolamo in una deviazione in angolo sulla sua sinistra. Ultimo brivido un rasoterra di Lori. In contropiede Luzzi spreca la palla del tris.
Una giornata storta. Ora sotto a lavorare perché c´è un derby da preparare contro un Villalba Ocres Moca in splendida forma, capace di battere la capolista Sant´Angelo Romano, reduce da cinque vittorie e desideroso di rivincita dopo la sconfitta dell´andata. Il massimo impegno, mostrato anche contro il Salto Cicolano, la certezza di questa squadra giallorossoblù che merita il sostegno della tifoseria anche e soprattutto a Villalba.


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it
close
ACCEDI

NON SONO REGISTRATO

crea account