26 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Neroni finalmente a Guidonia

26-08-2020 11:09 - PROMOZIONE
Dopo numerose sessioni di calciomercato è arrivato finalmente il giocatore che a Guidonia aspettavano da molto: Simone Neroni. L'attaccante classe 1994 giunge nella “casa dei corvi” al momento giusto perché ha intenzione di tornare protagonista. Esploso a Villanova in Eccellenza, Neroni ha poi disputato stagioni di buon livello in Promozione ad esempio con le maglie del Sant'Angelo Romano e del Vicovaro. Ma lui sente di poter dare ancora di più e nel momento massimo della carriera di un calciatore eccolo a Guidonia per dimostrare a tutti il suo valore. Per anni è stato un sogno nel calciomercato dei giallorossoblù, finalmente diventato realtà. Lo abbiamo intervistato per sentire cosa pensa della sua nuova avventura.
Neroni, è contento di essere qui a Guidonia?
“Sono stracontento. Abbiamo trovato un accordo bellissimo. Mi piace questo nuovo progetto. Ci siamo dati tutti tre anni di tempo per far tornare grande il Guidonia”.
L'obiettivo personale di Neroni in poche parole.
“Rinascere, sicuramente. Pretendo molto da me stesso. Anche se l'anno scorso a Vicovaro la squadra è andata bene (solo l'emergenza Coronavirus ha stoppato la corsa del club in Coppa Italia con la semifinale raggiunta, ndr), non mi sento di essermi espresso al meglio. Posso dare di più e lo farò a Guidonia, in questa importante società. Cercherò continuamente la rete ed il mio obiettivo è la doppia cifra nella classifica marcatori”.
Dove pensa di giocare Neroni?
“Credo che mi muoverò sulla sinistra in zona offensiva. Ho parlato con il mister Mariani e non vedo l'ora di iniziare la preparazione (al via oggi a Gallicano nel Lazio, ndr)”.
E' stato un anno particolare. Come si sente fisicamente?
“Non ho mai smesso di lavorare e la mia attività mi consente di restare in forma. Inoltre con corsette e palestra ho tenuto il fisico asciutto. Certo, mi manca il ritmo partita. Le amichevoli aiuteranno tutti a ritrovare il feeling con il campo da gioco. Diciamo che sono al 70 per cento della condizione fisica ottimale”.
Conosce il resto della rosa?
“Ho saputo del ritorno di Simone Festa, un giocatore fortissimo. Conosco il giovane Fabio De Santis, ho avuto modo di vederlo giocare ed è veramente in gamba soprattutto considerando l'età. Ho parlato con il mister Paolo Mariani e sono consapevole dei grandi sforzi che la società sta compiendo”.
Cosa si sente di dire ai sostenitori del Guidonia?
“Non possiamo sapere come andrà la stagione, ma crediamo di poter fare bene e daremo il massimo per riportare in alto il Guidonia”.



Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it