07 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Muro Castelnuovese. Tre legni, errori arbitrali e salvataggi sulla linea: Guidonia, un amaro 2-2

15-10-2017 20:03 - PROMOZIONE
L´esultanza della squadra dopo il gol del pareggio di Pasciucco
Un pareggio per il Guidonia che serve a poco per la classifica, ma che certifica alcuni passi in avanti nel gioco da parte della squadra. La Castelnuovese rimane in dieci dopo 18 minuti e decide di effettuare una partita di puro contenimento. Nel prossimo turno trasferta a Licenza.

GUIDONIA-CASTELNUOVESE 2-2

(7a giornata del campionato di Promozione 2017/2018)

Guidonia: Maiellaro, Macciocchi Al., Alberghini (33´ st Lori), Narcisi, Paolillo, Massi, Graziano (38´ st Evangelista), Luciani, Toncelli, Loiodice (24´ st Pasciucco), Tiberi (13´ st Ugolini). A disp.: Di Maulo, Macciocchi An., Mosca. All.: Alberghini R.
Castelnuovese: Leacche, Scancella, Scandagiato, Pasquetto, Ianzi, Chirico, Fabbricati D., Fabbricati V. (8´ st Ciotti) (46´ st Gargano), Belli (1´ st De La Vallè), Petrocchi, Lanata (47´ st Pascucci). A disp.: Erbo, Gargano. All.: Gregori.
Arbitro: Velocci di Frosinone.
Marcatori: 6´ pt Toncelli (Gui), 22´ pt rig. Petrocchi (Cas), 34´ st Fabbricati D. (Cas), 38´ st Pasciucco (Gui).
Note: espulso Scancella (Cas) al 18´ pt per fallo di reazione, allontanato l´allenatore Roberto Alberghini al 25´ st per proteste. Ammoniti Lanata (Cas), Massi (Gui), Pasciucco (Gui). Partita che si è disputata al "Fiorentini" di Montecelio, Guidonia che è in attesa di completare la pratica per la proroga dell´omologazione del sintetico insieme a comune e Comitato Regionale Lazio.

MONTECELIO (Rm) – Solo un punto per il Guidonia, fermato dalla sfortuna e da una errata decisione arbitrale contro la Castelnuovese: è infatti il caso di dirlo sia per i tre legni e i due salvataggi sulla linea che per la decisione di assegnare un rigore per un fallo inesistente. Un inizio di stagione sicuramente controvento, considerando anche i pali colpiti nelle scorse partite oppure i salvataggi in extremis che hanno condizionato i risultati finali. Ma non devono esistere alibi nel Guidonia, occorre migliorare partita dopo partita per avvicinarsi alla perfezione dove neanche il fato può intervenire. Lascia ben sperare la reazione alla rete dello svantaggio. Creando uno spirito di gruppo tra vecchia guardia e nuovi arrivati tutto è possibile.
Guidonia subito in vantaggio al 6´ con Toncelli che raccoglie una punizione calciata sulla destra e mette in rete di piatto all´altezza del secondo palo (seconda rete in campionato per la punta). Al 18´ ospiti che restano in dieci per l´espulsione di Scancella che commette un fallo a gioco fermo. E´ il 22´ quando su un semplice intervento in area Alessandro Macciocchi va a colpire il pallone in maniera netta, per l´arbitro l´intervento sull´avversario è falloso e Petrocchi realizza dal dischetto il gol del pareggio, nonostante il tuffo di Maiellaro che sfiora il pallone. La reazione del Guidonia è in un tiro di Tiberi che Leacche alza sopra la traversa.
Nel secondo tempo si gioca ad una porta sola. Alessandro Macciocchi con un pallonetto alza sopra la traversa, un minuto dopo Toncelli dalla distanza conclude sull´esterno della rete. Entra Ugolini che colpisce una traversa e impegna Leacche in un volo prodigioso a togliere dalla porta una palla destinata alla rete. Salvataggi sulla linea in extremis di Ianzi sul colpo di tacco di Toncelli e Chirico sulla conclusione di Ugolini, inoltre altri due legni colpiti da Macciocchi ed Evangelista. La beffa si consuma al 34´ con Fabbricati che concretizza un´azione di De La Vallè con una conclusione all´angolino. Un gol che potrebbe stroncare qualsiasi squadra, non il Guidonia trascinato dalla carica di Pasciucco. La punta raccoglie dai venti metri e scarica un fendente che supera Leacche per il pareggio. Il Guidonia continua ad attaccare e in mischia il tiro di Lori viene salvato sulla linea della porta, ancora una volta.
Squadra sicuramente da applaudire per il grande impegno profuso, domenica a Licenza un´altra partita importante per la classifica del Guidonia.


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it