17 Agosto 2019
[]

[]
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

La punizione di Festa vale un punto a Subiaco

16-10-2018 10:22 - PROMOZIONE
Il gol di Festa per l'1-1 contro la Vis Subiaco
Il Guidonia cresce e pareggia a Subiaco. Il gol arriva con una punizione di Festa da lontano, con una traiettoria insidiosa e che termina la propria corsa sotto la traversa. E' la squadra del mister Antognetti a costruire più occasioni. Ora altri due impegni molto

VIS SUBIACO-GUIDONIA 1-1

(settima giornata del campionato di Promozione 2018/2019 - domenica 14 ottobre 2018)

Vis Subiaco: Mastromattei, Proietti, Scorpio (1' st Dal Monte), Faye, Di Marco, Di Gioacchino, D'Angiò (25' st Ciaffi), Stante, Trombetta (46' st Pasqualoni), Molinari, Basilico (17' st Salvatori). A disp.: Gigli, Ciaffi, D'Antoni, Sugamosto, Troia, Tocca. All.: Orati.
Guidonia: Maiellaro, Festa S., Marroni, Ciaraglia, Cicinelli, De Santis, Evangelista (33' st De Angelis), Ugolini (46' st Graziano), Toncelli, Berardi, Lori (40' st Festa M.). A disp.: Diofebi, Talone, Castaldi, Donelli. All.: Antognetti.
Arbitro: Iustulin di Ciampino.
Marcatori: 30' pt rig. Basilico (Sub), 26' st Festa S. (Gui).
Note: espulso Faye (Sub) al 25' st per doppia ammonizione. Allontanato per proteste l'allenatore Orati (Sub). Ammonito Basilico (Sub).

SUBIACO (Rm) – La paura blocca Vis Subiaco e Guidonia e le due squadre non vanno oltre l'1-1. Nel primo tempo i sublacensi iniziano bene e passano al 30' con il rigore di Basilico (conclusione a mezz'altezza sulla destra del portiere), guadagnato da Trombetta trattenuto da Maiellaro in uscita. Poco dopo lo stesso Trombetta ha la palla per raddoppiare, ma è prodigioso il salvataggio in scivolata di De Santis. Ancora Trombetta riceve dal limite e calcia al volo, ma non inquadra lo specchio. Nel finale della prima frazione cresce il Guidonia e Ugolini sfiora per due volte il gol, prima non arriva su un cross di Festa e dopo manda a lato da buona posizione. Il Guidonia interpreta meglio la ripresa e Proietti salva di testa sulla linea la conclusione di Lori. Al 25' espulso per doppia ammonizione Faye nel Subiaco e sulla punizione successiva Festa inganna Mastromattei con una traiettoria a scendere sotto la traversa. La Vis Subiaco attacca, ma l'occasione migliore è per il Guidonia in contropiede con Ugolini che ancora di poco manca l'impatto con il pallone sul cross di Berardi. Finisce così, secondo risultato utile consecutivo per il Guidonia in campionato. Domenica arriva la capolista Cantalice, prima c'è il mercoledì di Coppa Italia a Riano.


Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it