02 Dicembre 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Il Guidonia sbatte sulla traversa, Villalba fermato da Maiellaro

26-11-2017 19:45 - PROMOZIONE
Le due squadre al momento dell´ingresso in campo
L´esame più difficile superato sul piano del gioco per quanto riguarda il primo tempo e sul piano della determinazione per quanto riguarda la ripresa: il Guidonia pareggia nel derby contro il Villalba Ocres Moca primo in classifica. Tutto questo di fronte a circa 400 spettatori al "Fiorentini" di Montecelio. Altre due trasferte lunghe e difficili: mercoledì a Montefiascone per il ritorno dei 16esimi della Coppa Italia e domenica in casa del Salto Cicolano. La stagione entra nel momento della verità.

GUIDONIA-VILLALBA 0-0

Guidonia: Maiellaro, Talone, Festa, Narcisi, Macciocchi Al., Massi, Graziano, Luciani, Toncelli (42´ st Tiberi), Loiodice (43´ st Pasciucco), Ugolini (28´ st Paolillo). A disp.: Di Maulo, Evangelista, Alberghini An., Macciocchi An.. All.: Alberghini R.
Villalba: Missori, Casella, Picano (23´ st Langiotti), Loreti (10´ pt Petrucci), Pomposelli, Anselmi, De Cenzo (17´ st Panetta), Silvestrini, Petrangeli , Iannotti, Prioteasa. A disp.: Di Stefano, Pulci, Maturi, Belfori. All.: De Filippo.
Arbitro: Martinelli di Ostia Lido.
Note: ammoniti Talone (Gui), Iannotti (Vil), Narcisi (Gui). Spettatori 400 circa.

MONTECELIO (Rm) – Il derby della Città dell´Aria finisce senza vincitori, con il Guidonia che blocca la capolista Villalba Ocres Moca. Un punto prezioso per il cammino della squadra di Roberto Alberghini perché conquistato con la miglior versione del Villalba, in campo con tutti i migliori e con la determinazione altissima messa in campo nella ripresa. Complimenti agli avversari per il gioco espresso nella seconda frazione. Attenzione, però, a non sottovalutare la prestazione del Guidonia: primo tempo perfetto nella circolazione della palla e secondo di grande sacrificio con i reparti vicini e i giocatori pronti a darsi una mano. Ovviamente grande protagonista Maiellaro, autore di prodigiosi interventi.
Andiamo con ordine. Come detto nei primi 45 minuti è il Guidonia a lasciare la migliore impressione e sulla punizione di Ugolini la palla si stampa sulla traversa per la migliore occasione.
Secondo tempo che inizia con grande equilibrio, ma dal ventesimo il Villalba Ocres Moca preme sull´acceleratore. E´ Iannotti a suonare la carica con una punizione sotto l´incrocio dei pali, deviata con un volo prodigioso da Maiellaro. Un errore di Luciani su una punizione in attacco fa partire il contropiede degli ospiti e Maiellaro per due volte si oppone a Petrucci. Anche Petrangeli ha la palla buona solo davanti al numero uno guidoniano che tocca quel tanto che basta per alzare sopra la traversa. Il Guidonia si rende pericoloso in una sola circostanza con la conclusione alta di Toncelli. Proteste per un gol annullato al Villalba Ocres Moca, ma lo stesso allenatore De Filippo ammette di aver visto un fallo di mano dei suoi dando ragione alla decisione del signor Martinelli di Ostia Lido.
Prosegue il processo di crescita del Guidonia in vista di un´altra settimana molto impegnativa: mercoledì il ritorno di Coppa Italia dei 16esimi a Montefiascone e domenica scontro diretto contro il Salto Cicolano.



Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it