12 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > JUNIORES

Il Guidonia domani contro il Monte Grotte Celoni per riprendersi la vetta

27-10-2017 16:38 - JUNIORES
Fine gara a Roma contro il Real Tuscolano
Scende in campo la Juniores Regionale allenata da Giorgio Pirri dopo la sconfitta subita contro il Real Tuscolano, prima stagionale, giunta a pochi minuti dal termine della partita. Un ko che è costato la testa della classifica. Ma la strada è ancora lunga e domani pomeriggio alle 15 arriva il Monte Grotte Celoni al "Fiorentini" di Montecelio per riprendere il cammino.

REAL TUSCOLANO-GUIDONIA 2-1
(4a giornata del campionato Juniores Regionali 2017/2018 – sabato 21 ottobre 2017)

Real Tuscolano: Pera, Camerino, Rossi, Patrignani, Tommassini, Iorizzo, Papperossa (18´ st Bourelly), Mamone (32´ st Lelli), Taddio (1´ st Siringaro), Angelini, Letti. A disp.: Filisetti, Leopardi, Sette.
Guidonia: Donelli (20´ st Maiellaro), Mosca (31´ st Felici), Magno (44´ st Triboi), Diotallevi, De Santis, De Amicis, Elasri (30´ st Piccioni), Lanna, Ranieri, Ciaraglia, Esposito (22´ st Evangelista). A disp.: Pennazza, Zollo. All.: Pirri.
Marcatori: 30´ pt Letti (Tus), 11´ st Lanna (Gui), 39´ st rig. Angelini (Tus).
Note: ammoniti Ciaraglia (Gui), Patrignani (Tus), Mosca (Gui), Lelli (Tus), Angelini (Tus), Diotallevi (Gui).

ROMA – Prima sconfitta stagionale per il Guidonia a Roma, contro il Real Tuscolano. Nel primo tempo i ragazzi di Pirri tengono bene il campo, ma sprecano troppo in attacco. Dopo pochi minuti è Diotallevi a concludere centralmente sul passaggio di Esposito. Ad Elasri, solo davanti al portiere, capita un pallone d´oro ma Pera vola sulla sua sinistra e devia la sfera. Al primo vero affondo i padroni di casa passano in vantaggio con il colpo di testa di Letti sugli sviluppi di un calcio piazzato. La risposta del Guidonia è nella conclusione ravvicinata di Esposito che Pera respinge di piede. Al rientro dagli spogliatoi Guidonia più determinato e in una mischia è Lanna ad avere il piede più veloce per la rete del pareggio. Sulle ali dell´entusiasmo gli ospiti sfiorano il raddoppio, De Santis è il più veloce di tutti sul secondo palo ma non trova la porta. Sembra finita, ma il Real Tuscolano guadagna un rigore discutibile che Angelini trasforma con un rasoterra angolato. Mancano pochi minuti alla fine, l´ultimo tentativo del Guidonia è in un tiro di Piccioni debole da ottima posizione.



Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it