24 Aprile 2024

Francesco Di Massimo, una vita tra casa e stadio

LA SQUADRA DELLA NOSTRA STORIA
scritto da il 04-03-2023 03:57
Francesco Di Massimo con la mascherina del Guidonia
Una vita a seguire il Guidonia. Con Francesco Di Massimo la nostra squadra perde un dirigente accompagnatore sempre presente. Dalla scuola calcio alla prima squadra per Francesco l'importante era vedere quella maglietta scendere in campo. Un sostenitore sempre fiducioso sul risultato. La domenica, con il Guidonia in campo, l'interesse era sempre lo stesso: capire dove erano posizionati gli avversari in classifica, i nostri disponibili ed il pensiero di chi varcava il cancello del “Comunale”. Quando possibile, con il figlio Daniele oppure con altri guidoniani, si seguiva anche in trasferta. La sua capacità era forse quella di supportare tutti gli allenatori, con i quali aveva ottimi rapporti perché difficilmente metteva in discussione le loro scelte. Al contrario, a subire le sue lamentele erano gli arbitri quando prendevano decisioni dubbie nei confronti del Guidonia. Negli ultimi anni vedevamo in lui grande fatica nel camminare (sempre facile per lui raggiungere l'impianto sportivo situato a neanche 100 metri da casa), eppure lo abbiamo visto correre per esultare ai nostri gol perché in quei momenti spariva anche il dolore. Francesco aveva sempre una parola positiva per i ragazzi che considerava tutti in grado di potersi esprimere al massimo, anche quando il pronostico non era dalla nostra parte. Con umiltà ha ricoperto anche il ruolo di assistente arbitrale per il club, sotto il sole e sotto la pioggia, con 40 gradi e nel gelo della domenica mattina alle 9. Nella sua vita ha visto molte partite e tante volte ha esultato con noi. Non si è dimenticato del Guidonia neanche nei giorni del Covid, quando, ricoverato in Ospedale, ha richiesto una mascherina giallorossoblù con il nostro logo per poterla indossare. Puntualmente siamo corsi a fare questo regalo perché la Storia, con la “S” maiuscola, merita rispetto. Grazie Francesco, guarderemo per sempre il tuo posto vuoto senza dimenticarti mai.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie