13 Agosto 2020
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Il Riano in splendida forma, Guidonia che si muove bene a tratti

21-01-2019 14:18 - PROMOZIONE

Il Guidonia esce sconfitto 3-1 sul campo del Riano, esprimendo per alcuni tratti anche un buon gioco di squadra. A mancare è spesso la verticalizzazione verso la punta Toncelli e in difesa ci sono alcuni movimenti di gruppo da sistemare. Secondo gol consecutivo per il giovane Kwiatkowski, in rete di rapina segno della crescita del ragazzo (da paragonare a quella degli altri giovani per un buon lavoro generale). Per la salvezza occorre andare a compiere qualche impresa contro le grandi e nelle prossime giornate non mancherà l'occasione per farlo. Peccato per l'espulsione di Aversa nel finale, per non sbagliare nulla occorre essere sempre al completo e invece tra infortuni e squalifiche in queste gare le scelte del mister Antognetti sono sempre limitate.


RIANO-GUIDONIA 3-1

(19esima giornata del campionato di Promozione 2018/2019 - domenica 20 gennaio 2019)

Riano: Botti, D’Ippolito (49’ st Greco), Masciarelli, Cicinelli (13’ st Spunta), Cremonini (48’ st Marconi),Benda (46’ st Strada), Cantoni, Fiorentini, Ushe (28’ st Gatta), Maresca, De Santis. A disp.: Ceci.

Guidonia: Maiellaro, Talone, Festa S., Aversa, De Santis V. (39’ st Franceschi), Marroni (36’ st Mattia), Evangelista (21’ st Alberghini), Festa M. (21’ st Casalenuovo), Toncelli, Berardi, Kwiatkowski. A disp.: Colaiuta, Graziano, Jemielity. All.: Antognetti.

Arbitro: L’Erario di Formia.

Marcatori: 30’ pt Cantoni (Ria), 34’ pt Kwiatkowski (Gui), 39’ pt Masciarelli (Sub), 34’ st Gatta (Sub).

Note: espulso Aversa (Gui) per gioco scorretto al 43’ st. Ammoniti Talone (Gui), Festa S. (Gui), Festa M. (Gui).


Un Riano in grande forma supera 3-1 il Guidonia. Il primo a rendersi pericoloso è Cantoni con una conclusione dalla distanza che termina a lato. La risposta del Guidonia è in una punizione di Festa, il pallone tocca per terra e termina a lato di poco. A seguire pericoloso tiro di Toncelli ben bloccato a terra da Botti. Primo tempo ad alti livelli dei padroni di casa che passano in vantaggio al 30’ con il colpo di testa di Cantoni sul cross di Maresca. Dopo quattro minuti pareggio del Guidonia con Kwiatkowski che anticipa tutti e supera il portiere. Il Riano non cala di un secondo e l'ex Cremonini di testa sfiora il colpo grosso. Al 39’ nuovo vantaggio del Riano con il fendente all’angolino di Masciarelli dalla distanza.

Nel secondo tempo il Guidonia cresce e spreca con Evangelista l’occasione del pareggio. E' il momento migliore per la formazione di Antognetti, Kwiatkowski calcia alto e Berardi arriva in leggero ritardo sul servizio del compagno di squadra. Il tap-in di Gatta al 34’ chiude i giochi.

Guidonia che termina in dieci per l’espulsione di Aversa. Negli ultimi minuti Maiellaro con un grande riflesso dice di no con i piedi ad una sfortunata autodeviazione di Mattia.

Appuntamento a domenica quando al "Fiorentini" di Montecelio arriverà il Giardinetti terza forza del campionato. Per conquistare la salvezza il Guidonia dovrà necessariamente compiere qualche impresa con le grandi del torneo, a Riano ci ha provato e nel prossimo trittico ci sarà l'occasione per dimostrare il valore dei giovani giallorossoblù.



Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it