17 Agosto 2019
[]

[]
news
percorso: Home > news > PROMOZIONE

Il Guidonia di Coppa vince ancora, la legge di Toncelli sul Montefiascone

15-11-2017 22:30 - PROMOZIONE
La squadra abbraccia Thomas Toncelli dopo il gol in Coppa Italia
Il Guidonia onora l´impegno di Coppa Italia regalando ai circa 100 coraggiosi spettatori di Montecelio (tanto freddo e rischio pioggia per tutto l´incontro) un 2-0 che lascia ben sperare in vista del ritorno a Montefiascone. La squadra di Alberghini gioca bene e crea molto, ovviamente anche gli avversari (quotati e reduci da molti anni nel massimo campionato regionale) non restano a guardare e Maiellaro deve compiere tre grandi interventi per evitare una rete dal doppio valore. Doppietta del bomber Toncelli (quattro reti in campionato e quattro in coppa), la seconda addirittura in inferiorità numerica per l´espulsione di Talone. Ora testa al campionato.

GUIDONIA-MONTEFIASCONE 2-0
(andata dei 16esimi di finale della Coppa Italia di Promozione 2017/2018)
Guidonia (4-5-1): Maiellaro; Talone, Narcisi, Massi, Festa; Graziano (31´ st Evangelista), Loiodice, Luciani, Macciocchi Al., Tiberi (18´ st Lori); Toncelli (44´ st Alberghini An.). A disp.: Di Maulo, Macciocchi An., Paolillo, Portaro. All.: Alberghini R.
Montefiascone (4-2-3-1): Perquoti; Frateiacci (43´ pt Zolla), Giulietti, Nardecchia, Bellacima (31´ st Fioretti); Faina, Seck; Minciotti (1´ st Finocchi), D´Alessio (36´ st Carafili), Zanini (46´ st Scappaticci); Cissè. A disp.: Bellacandore. All.: Siddi.
ove
Marcatore: 33´pt e 40´ st Toncelli (Gui).
Note: espulso Talone (Gui) al 30´ st per fallo su chiara occasione da rete. Ammoniti Macciocchi Al. (Gui), Bellacima (Mon), Nardecchia (Mon), Seck (Mon). Recuperi: 2´ per il primo tempo e 4´ per il secondo. Spettatori 100 circa.

MONTECELIO (Rm) – Non tradisce il Guidonia formato Coppa Italia che vince la sua terza partita su tre, battendo con un secco 2-0 il Montefiascone nella gara d´andata dei 16esimi di finale della Coppa Italia di Promozione. Ovviamente un ottimo risultato se andiamo a fare un discorso in ottica qualificazione, il ritorno si disputerà mercoledì 29 novembre nella terra viterbese. Diventa ancora più importante non fallire l´obiettivo dopo questi 90 minuti di gran livello.
Il mister Roberto Alberghini non riesce a recuperare Paolillo che si siede in panchina e deve fare a meno di Gubinelli e Pasciucco. Ritrova la formazione titolare Tiberi che si mette subito in mostra con una conclusione che colpisce la traversa. La risposta del Montefiascone non tarda ad arrivare, dai venti metri scarica Faina una conclusione che costringe Maiellaro al primo volo della giornata sotto l´incrocio. E´ una partita molto godibile con numerose occasioni da rete. Festa su punizione pesca Massi sul secondo palo, il colpo di testa finisce fuori. Gara che si sblocca al 33´: Graziano prova la conclusione che Perquoti smanaccia proprio sui piedi di Toncelli, sempre pronto a ribadire in rete. Poco il bomber Toncelli raccoglie un´altra respinta sfiorando il montante del palo a portiere battuto. Prima dell´intervallo reazione del Montefiascone con Zanini che prima va vicino al gol con un rasoterra e dopo impegna Maiellaro su punizione, ma il numero uno del Guidonia non si lascia sorprendere e devia bene in angolo.
E´ una sfida aperta tra i due e su punizione dal limite dell´area, al 7´ della ripresa, è prodigioso il volo di Maiellaro sotto la traversa a deviare ancora il tentativo di Zanini che si mette l´anima in pace. Guidonia che al 24´ reclama un rigore per una trattenuta a nostro modo di vedere evidente ai danni di Narcisi pronto a calciare in porta. Due minuti dopo dalla parte opposta è ancora Narcisi a svolgere il ruolo da protagonista deviando di petto il tiro a botta sicura di Faina. Faina, il migliore dei suoi, salva anche in scivolata su Lori, all´altezza del dischetto. Quando al 30´ Talone è costretto ad atterrare Cissè lanciato a rete le cose sembrano mettersi male per il Guidonia che resta in dieci uomini. Invece l´attenzione cresce. Al 33´ Perquoti respinge la punizione di Toncelli. In contropiede il prezioso raddoppio: Loiodice serve sul corridoio Toncelli che prende la mira e indirizza sul palo più lontano dove Perquoti proprio non può arrivare. Gol numero 8 in stagione per Toncelli, perfettamente divisi tra campionato e coppa.
Da domani testa al campionato perché la classifica è sempre molto preoccupante e perché l´impegno di domenica a Cantalice sarà molto complicato.



Fonte: UFFICIO STAMPA

Realizzazione siti web www.sitoper.it