24 Gennaio 2022
blog
percorso: Home > blog > I CAMPIONATI

2002/2003: salvezza all'ultimo respiro

I CAMPIONATI
scritto da il 11-01-2022 17:20
Dopo la travagliata stagione 2001/02, culminata con la promozione nel campionato di Serie D, ci aspettavamo, nella stagione 2002/03, una permanenza nel massimo campionato dei dilettanti meno sofferta e faticosa. Non è stato così: le undici partite vinte, i dieci pareggi, le tredici sconfitte ed il nuovo regolamento che coinvolgeva nei play out anche la dodicesima squadra qualificata, in questo caso il Guidonia, non hanno permesso alla squadra di porre con anticipo la parola fine al campionato.
Le ultime due sconfitte maturate contro il Tolentino e la Maceratese hanno complicato le cose all'inverosimile. Tanto per cominciare la crisi di risultati ha portato al divorzio dal club il mister Paolo Mazza. Non si è trattato di un vero e proprio esonero, semmai un´amara e sofferta decisione consensuale per dare la classica scossa alla squadra. Un divorzio che ha bruciato.
La squadra, nel delicato finale di stagione, è stata affidata al tecnico della Juniores Augusto Cardoni. Nonostante la vittoria contro la Sangiustese nell´ultima giornata di campionato, la squadra non è riuscita a conquistare la permanenza in Serie D ed è stata costretta a disputare i play out contro una delle formazioni più blasonate del girone: la Maceratese.
Dopo una tranquilla gara di andata disputata a Macerata (1-1 il punteggio finale), nella gara di ritorno la nostra squadra ha rischiato il tracollo, con il risultato di 1-0 in favore dei marchigiani. Al 93´, quando tutto sembrava perduto, un gioiello balistico di Corrado Zanchi, appena entrato, ci ha restituito il sorriso e la permanenza in Serie D. Se si volesse trasportare su una pellicola l´ultima gara di play out, disputata del Guidonia, calzerebbe a pennello con il genere Thriller.
Ma dalla stagione la società ha anche tratto motivi di soddisfazione come la convocazione di Francesco Colantoni (classe 1985) al Torneo Nazionale Giovanile di Serie D ed il riconoscimento di squadra più giovane del girone.

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie